DAT STAT 2021 - Mercato Auto: NUOVO

Andamento mercato auto nuove, Primo Semestre 2021 [fonte dati: UNRAE Pocket - ediz.07/2021]

Mercato ITALIA: Secondo Unrae, nel I semestre 2021 sono state immatricolate in Italia 884.791 nuove auto. Il confronto con l’anno -1 è positivo (+300.600 unità), ma con il 2019 (vero anno di riferimento) si registra un calo di 202.597 unità. Ed è senz’altro questo il confronto più importante.

Nel totale immatricolazioni troviamo FCA al 23,67%, VW al 16,5%, PSA-Opel al 16%, Renault-Nissan al 9,98%, Toyota-Lexus al 6%, Ford al 5,8%, Kia-Hyundai al 5,3%, BMW-Mini al 4,7%, Mercedes-Smart al 3,7%, di seguito tutte le altre. Per destinazione d’uso, il 61,5% è immatricolato per privati, 23,2% per noleggio a breve e lungo termine, al 5,3% alle Società (Autoimmatricolazioni dei concessionari al 10% del totale).  Per alimentazione, il 32% è immatricolato a benzina, il 24,2% diesel, GPL+Metano 8,7%, Ibride al 31,7%, elettriche al 3,4%. Per carrozzeria si distinguono le 3 volumi berline o compatte (45,5%), i crossover (38,1%), fuoristrada (8,8%), Station wagon (4%), altre varie.

Mercato Europa: un cenno al mercato continentale nel I semestre: totale vendite 6.486.310: la classifica è guidata da VW con il 25,5%, seguita da PSA+Opel (15,1%), Renault Nissan (10,74%), Hyundai-Kia (7,6%), BMW-Mini (7,2%), Toyota (6,3%), FCA (6%), Mercedes (5,6%), Ford (4,7%).

 

Bartolomeo Pedone

Divisione Valutazioni Usato DAT-STAT

valutazioni@dat-italia.it

 

Consiglia DAT a