DAT STAT 2022 - Mercato Auto: NUOVO

Andamento mercato auto nuove, dati cumulati 2021 [fonte dati: ACI-Trend Unrae]

ACI - Nuovo 2021: nel mercato Italia l’anno 2021 si è chiuso in positivo (+5,4%) rispetto al 2020 con 1.519.690 vetture nuove immatricolate, ma con un calo del 22% rispetto al 2019 (ultimo anno utile di riferimento). Per quanto riguarda le alimentazioni, il 2021 ha visto la preminenza di vetture ibride-benzina con un 28,8% del totale, seguita dalle vetture a benzina (27,5%) e diesel (19,8%). Le auto elettriche hanno raggiunto il 4,6% del mercato totale con una sensibile flessione nell’arco dell’anno 2021 a causa del progressivo esaurimento degli incentivi ed eco-bonus.

Secondo Unrae, in Italia guida il mercato il gruppo Stellantis con 551.421 veicoli (+2,67% sul 2020), seguono VW (234.664 / +4,16% sul 2020), Renault (136.240 / -2,20%), Toyota (89.549 / -9,58%), Hyundai-KIA (88.892 / +29,28%), BMW (69.591 / +11,15%), Mercedes (54.203 / +7,33%).

Immatricolazione veicoli PHEV (ibrido benzina-diesel) per il 2021: 69.312 con una prevalenza importante nel segmento C (C+CSUV)/immatricolazione veicoli BEV (pure-electric) per il 2021: 67.542 con prevalenza nel segmento A.

Mercato Europa: Secondo Unrae, nella UE il 2021 conta 9.700.192 veicoli nuovi immatricolati, contro i 9.939.418 del 2020 con un calo del 2,4%. Il gruppo VW si attesta al I posto, con 2.437.000 veicoli in calo del 4,8% sul 2020, seguono: Stellantis Group con 2.124.269 (-2,1% sul 2020), Renault Group (1.028.925 / -10,2%) Hyundai Group (828.337 / +18,4%), BMW (658.490 / +1,5%), Toyota (615.142 / +9,1%), Mercedes (547.384 / -12,4%), Ford (394.967 / -19%).

Bartolomeo Pedone

Divisione Valutazioni Usato DAT-STAT

valutazioni@dat-italia.it

Consiglia DAT a